Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

“Non vogliamo vivere una vita condizionata dagli attentati”
Carpi | 15 Giugno 2017

“Viviamo in un mondo dove il fenomeno migratorio è all’ordine del giorno: anche molti studenti e disoccupati italiani vanno in altri paesi alla ricerca di un futuro migliore, ma noi non permettiamo agli stranieri di fare lo stesso”, sottolinea la ventenne carpigiana Alice dopo i recenti attentati in Inghilterra.
Le opinioni sul terrorismo di matrice islamica sono contrastanti: “gli immigrati vengono qui per bisogno. Il fenomeno è inarrestabile e, in quanto tale, è impensabile riuscire a fermarlo: dovremmo cercare di dare un’opportunità a chi entra nel nostro Paese così come è stato per gli italiani in America negli Anni ’20”, spiega la diciassettenne Eleonora, a cui fanno eco le parole della coetanea Anna, “in Italia siamo troppo permissivi. Dovremmo mettere dei limiti. Va bene l’accoglienza ma non si può sfuggire al tema del controllo: una volta dentro, gli stranieri devono essere tenuti d’occhio”. Controllo è una parola ricorrente: “potremmo usare il metodo che hanno adottato in altri Paesi – spiega il diciassettenne carpigiano Niccolò - se si vuole rimanere qui occorre trovare lavoro, altrimenti si torna a casa. Ovviamente, per far questo, c’è bisogno dell’aiuto dello Stato”. “Non bisogna agire come alcuni Stati - aggiunge il diciassettenne Mattia - che hanno chiuso le frontiere e hanno adottato una politica di chiusura, allontanando i profughi”. Il timore di attacchi pare però non condizionare troppo la vita dei ragazzi e molti di loro continuano a partecipare a concerti e a grandi eventi: “non voglio vivere una vita condizionata dagli attentati e non ho alcuna intenzione di assecondare questi criminali”, afferma la carpigiana Rebecca. Molti non lasciano che il proprio  futuro sia compromesso e coltivano il desiderio di andare in Erasmus o di lavorare all’estero. Altri, invece, come Antea e Anna, preferiscono recarsi solo in luoghi sicuri ed evitare paesi a rischio, anche se in realtà chi può dirsi al sicuro? “Non ho paura a viaggiare e non mi faccio influenzare in alcun modo. Potrebbero fare un attentato in qualsiasi Paese, là come qua”, sostiene Rachele.  A spaventare la maggior parte dei ragazzi intervistati non è tanto l’attacco in sé, quanto il timore che amici e famigliari possano restarvi coinvolti e, allo stesso tempo, a destabilizzare è la consapevolezza che a compiere questi atti vigliacchi siano, spesso, nemici invisibili: chiunque potrebbe celarsi dietro a un attentatore. “Non possiamo pensare che solo gli stranieri sui barconi siano terroristi – spiega Alice - potrebbero esserlo anche i passeggeri della compagnia aerea Emirates…”. “Per quanto ne so potrebbe essere anche il mio vicino di casa”, aggiunge Rebecca. Il fatto è che tutti potrebbero essere kamikaze pronti a farsi esplodere o a usare un’auto come ariete e si tende a generalizzare. “Per me dovrebbero restare nel loro paese d’origine se devono venire per fare degli attentati”, sostiene Alice S., mentre al contrario Rachele ribadisce come “gli immigrati non siano tutti terroristi, bensì prima di tutto uomini e, in quanto tali, dovrebbero essere trattati”.  Entrare nella mente delle persone è impossibile e pensare che il proprio amico - tutti i ragazzi conoscono o hanno un legame con coetanei stranieri - possa essere un potenziale terrorista è inaccettabile. Il nemico da combattere però, per alcuni, non è solo il terrorismo ma anche chi dovrebbe fronteggiarlo: “onestamente sono più spaventata da quello che potrebbe fare Donald Trump con le sue bombe nucleari… Temo si stia davvero esagerando su entrambi i fronti”, asserisce Matilde. La questione è complessa e certamente spinosa, il clima di incertezza legato ai frequenti attentati incide sul nostro pensiero, “l’opinione che abbiamo sui musulmani, cambia. Succede anche a me, sebbene non lo voglia”, ammette Antea.
Gaia Giovanoli

 

 

 

 


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Lo trovano abbracciato a un nano da giardino
2017-08-03

Multa  per un  ragazzo carpigiano di 25 anni sorpreso dai carabinieri mentre dormiva pe...

Schianto in via Griduzza: un morto
2017-08-03

Non ce l’ha fatta Giancarla Spezzani, 49 anni, magazziniera presso la Farmacia Santa Cateri...

Per difendere un amico si prende un pugno e uno schiaffo
2017-08-10

Martedì sera, intorno alle 22, a Carpi tre ragazze e un ragazzo stavano camminando sul lat...

Malore mentre pesca: muore in vacanza a Pineto
2017-08-07

Un carpigiano è morto mentre si trovava in vacanza a Pineto degli Abruzzi. Il cadavere &eg...

Schiamazzi notturni: è agli arresti domiciliari
2017-08-04

Intorno all’una e trenta della notte ai Carabinieri di Carpi è arrivata la segnalazi...

In auto nella pedonale Piazza Martiri
2017-08-14

I carabinieri hanno fermato intorno a mezzanotte la sua Mercedes e lo hanno sorpreso alla guida m...

Arrestato un ladro di biciclette
2017-08-10

Da qualche mese la Polizia municipale ha intensificato i controlli (anche avvalendosi dell’...

Prende a morsi il padre e lo minaccia per 50 euro
2017-08-09

Ha lanciato contro il padre uno sgabello e poi lo ha preso a morsi, tanto che per l’uomo si...

Denunciato il minore che ha sferrato il pugno
2017-08-14

Sono dovuti ricorrere alla comparazione delle arcate dentali ma, a distanza di meno di una settim...

Auguri a Margherita che festeggia 105 anni!
2017-08-17

Non poteva non essere esaudito il desiderio della signora Margherita che compie 105 anni il 18 ag...

Tra Carpi e Soliera limite dei 30 orari per il fondo deteriorato
2017-08-10

Sulla strada provinciale 12, in un tratto lungo due chilometri compreso tra l'intersezione co...

Gambizzato per il parcheggio: arrestato pregiudicato
2017-08-01

E' durata meno di due ore la fuga di Cristian Iacono, il, 38enne di Novi che domeni...

Grave incidente in via Griduzza
2017-08-03

Sono rimaste coinvolte due auto nell'incidente che si è verificato poco dopo le 15 di ...

Fontanarosa nel mirino di Sinistra Italiana
2017-08-17

Sinistra Italiana di Carpi esprime dubbi sulle dichiarazioni di Massimo Fontanarosa, direttore di...

Via Dei Grilli è esattamente come prima
2017-08-04

In via Senara a Budrione sono iniziati mercoledì 26 luglio i lavori di riasfaltatura: lune...

Clonano le sue cinque carte di credito e fanno acquisti per 30 mila euro
2017-08-11

I Carabinieri di Carpi hanno denunciato per frode informatica continuata sei persone di Bari e pr...

Lutto alla Cantina di Carpi
2017-08-07

Ieri mattina è venuto a mancare Fausto Emilio Rossi, presidente della cantina di Carpi e S...

Incendio a Soliera in via Scarlatti
2017-08-18

Questa notte poco dopo l'una,  i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Soliera, Via S...

Marco Gasparini eletto a Roma
2017-08-09

E’ carpigiano il portavoce nazionale dei cosiddetti mestieri a monte della filiera del tess...

Greg in acque libere da Piombino all'Isola d'Elba
2017-08-04

Dopo essersi confermato campione del mondo nei 1500 sl, il campione carpigiano Gregorio Paltrinie...