Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

“Difendiamo giustizia e legalità”
Carpi | 24 Gennaio 2014

C’è anche un po’ di Carpi in Black Monkey, il primo importante processo di n’drangheta che si svolge in Emilia Romagna e vede imputate 34 persone, 24 delle quali accusate di associazione a delinquere di stampo mafioso. Il procedimento vede alla sbarra una presunta organizzazione che realizzava profitti con il gioco d’azzardo illegale, capeggiata per l’accusa da Nicola ‘Rocco’ Femia. Considerato dagli investigatori organico alla ‘ndrangheta reggina e poi alla guida di un’autonoma struttura criminale, Femia avrebbe creato un vero e proprio impero, dirigendo sul territorio nazionale ed estero un’intensa attività illecita nel settore del gioco on-line e delle video slot manomesse. La caratura del processo scaturito dall’inchiesta Black Monkey è evidente anche dalla presenza tra gli imputati di elementi non organici all’organizzazione ma di essa possibili fiancheggiatori, come Guido Torello: commercialisti, ex appartenenti alle Forze dell’Ordine e ingegneri informatici. Sono state ritenute ammissibili dal giudice Andrea Scarpa tutte le richieste di costituzione di parte civile presentate  nell’udienza preliminare tra le quali  Regione Emilia Romagna, Comune di Modena, Ordine nazionale dei giornalisti, SOS Impresa Confesercenti, il giornalista Giovanni Tizian e Libera. Per questo, dal 10 gennaio, a seguire le udienze del processo c’è anche un gruppo di membri  del presidio Libera di Carpi. Sin dall’inizio dell’udienza, fuori dall’aula e nel cortile interno del tribunale si sono radunati circa 50 attivisti di Libera e Legambiente, in un presidio di sostegno e solidarietà al giornalista Tizian che da due anni vive sotto scorta in seguito alle minacce ricevute a causa delle sue inchieste legate al gioco d’azzardo illegale, oggetto del dibattimento. Alcuni hanno indossato magliette bianche con la scritta Io mi chiamo Giovanni Tizian. “La nostra presenza – commenta Rebecca Righi, giovane studentessa carpigiana aderente al presidio Libera di Carpi presente alle udienze - vuol essere un abbraccio a Giovanni Tizian, alla sua famiglia e, insieme a loro, a tutti quelli che per difendere giustizia e legalità ci mettono la faccia e a volte rischiano la pelle. Sono state udienze faticose e la tensione è difficile da sopportare; l’attesa condivisa si è trasformata in una gioiosa pretesa di giustizia. Con la nostra composta presenza abbiamo infranto il silenzio e la solitudine che nelle aule di tribunale fanno tanto comodo ai mafiosi”. E pare proprio che quella dei ragazzi di Libera non sia stata una presenza simbolica: “L’idea fondamentale – chiosa Rebecca - è che c’eravamo e continueremo a esserci. Ci riguarda. Riguarda Libera, i giornalisti, lo Stato che, sul tema del gioco d’azzardo, ha qualche ambiguità da risolvere, i professionisti, la gente comune, tutti insomma, senza eccezioni”.
Marcello Marchesini
 


Altre notize della rubrica Carpi
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Lo trovano abbracciato a un nano da giardino
2017-08-03

Multa  per un  ragazzo carpigiano di 25 anni sorpreso dai carabinieri mentre dormiva pe...

Schianto in via Griduzza: un morto
2017-08-03

Non ce l’ha fatta Giancarla Spezzani, 49 anni, magazziniera presso la Farmacia Santa Cateri...

Per difendere un amico si prende un pugno e uno schiaffo
2017-08-10

Martedì sera, intorno alle 22, a Carpi tre ragazze e un ragazzo stavano camminando sul lat...

Malore mentre pesca: muore in vacanza a Pineto
2017-08-07

Un carpigiano è morto mentre si trovava in vacanza a Pineto degli Abruzzi. Il cadavere &eg...

Schiamazzi notturni: è agli arresti domiciliari
2017-08-04

Intorno all’una e trenta della notte ai Carabinieri di Carpi è arrivata la segnalazi...

In auto nella pedonale Piazza Martiri
2017-08-14

I carabinieri hanno fermato intorno a mezzanotte la sua Mercedes e lo hanno sorpreso alla guida m...

Arrestato un ladro di biciclette
2017-08-10

Da qualche mese la Polizia municipale ha intensificato i controlli (anche avvalendosi dell’...

Prende a morsi il padre e lo minaccia per 50 euro
2017-08-09

Ha lanciato contro il padre uno sgabello e poi lo ha preso a morsi, tanto che per l’uomo si...

Denunciato il minore che ha sferrato il pugno
2017-08-14

Sono dovuti ricorrere alla comparazione delle arcate dentali ma, a distanza di meno di una settim...

Gambizzato per il parcheggio: arrestato pregiudicato
2017-08-01

E' durata meno di due ore la fuga di Cristian Iacono, il, 38enne di Novi che domeni...

Tra Carpi e Soliera limite dei 30 orari per il fondo deteriorato
2017-08-10

Sulla strada provinciale 12, in un tratto lungo due chilometri compreso tra l'intersezione co...

Grave incidente in via Griduzza
2017-08-03

Sono rimaste coinvolte due auto nell'incidente che si è verificato poco dopo le 15 di ...

Via Dei Grilli è esattamente come prima
2017-08-04

In via Senara a Budrione sono iniziati mercoledì 26 luglio i lavori di riasfaltatura: lune...

Clonano le sue cinque carte di credito e fanno acquisti per 30 mila euro
2017-08-11

I Carabinieri di Carpi hanno denunciato per frode informatica continuata sei persone di Bari e pr...

Lutto alla Cantina di Carpi
2017-08-07

Ieri mattina è venuto a mancare Fausto Emilio Rossi, presidente della cantina di Carpi e S...

Marco Gasparini eletto a Roma
2017-08-09

E’ carpigiano il portavoce nazionale dei cosiddetti mestieri a monte della filiera del tess...

Greg in acque libere da Piombino all'Isola d'Elba
2017-08-04

Dopo essersi confermato campione del mondo nei 1500 sl, il campione carpigiano Gregorio Paltrinie...

Tenta di rubare all’isola ecologica di via Pezzana
2017-08-04

E’ stato pizzicato dai Carabinieri di Carpi mentre ieri cercava di rubare batterie esauste ...

Si lancia nei laghetti di Campogalliano
2017-08-14

Ignoti i motivi per i quali il 60enne ieri mattina dal parcheggio si è lanciato direttamen...

E' arrivato Lucifero: le temperature di oggi
2017-08-02

“Oggi, mercoledì 2 agosto, - avverte l'esperto dell'Università d...